5.00
(2 Valutazioni)

Operatore Sportivo per la Disabilitá

di Ernesto Arminio Senza categoria
Lista dei desideri Condividi
Condividi corso
Link pagina
Condividi sui social media

Informazioni sul corso

Obiettivo del corso è formare operatori in grado di poter strutturare e pianificare una unità didattico tipo in relazione alla disciplina della Ginnastica finalizzata alla salute ed al fitness per disabilità specifiche. Il corso è tenuto da un team di docenti in grado di offrire competenze e conoscenze trasversali per l’approccio alla attività fisica adattata. In particolare modo gli argomenti trattati durante il corso saranno corroborati da esercitazioni-tipo:

  • Aspetti motori e sportivi: storia dell’attività fisica adattata, la figura dell’operatore sportivo in disabilità, concetti di benessere ed inclusività, ruolo delle attività motorie nell’inclusione;
  • Area sport e disabilità: le classificazioni ICF delle disabilità (motoria, sensoriale, psichica), normativa italiana ed europea, aspetti fiscali per la figura dell’operatore sportivo;
  • Area medica-patologica: neuropsichiatria infantile e dello sport, la visita medico-sportiva, paraplegie e tetraplegia, distrofia muscolare, paralisi celebrale e paresi spastica, ritardo mentale, sindrome di Down, sordità e cecità, disturbi dello spettro autistico, malattie rare;
  • Teoria e metodologia del movimento umano: Metodologia dell’attività motoria, apprendimento motorio, fisiologia muscolare, contrazione muscolare, le capacità motorie di base, programmazione e pianificazione dell’allenamento, adattamenti nella programmazione, la valutazione, differenze tra sport di squadra e individuale;
  • Area sociale ed inclusiva: il rapporto con la famiglia, la triade scuola/famiglia/sport, la rete territoriale, emarginazione, sport come strumento di inclusione, stress ed il carico allenante, metodologia dell’insegnamento, drop out e burn out;
  • Disturbi dello spettro autistico: le emozioni, lo sport come supporto, la comunicazione, progettazione di attività a lungo termine;
  • Disturbi del comportamento: disturbo esplosivo intermittente, disturbo della condotta, disturbo oppositivo e provocatorio, panoramica generale di aspetti pedagogici e psicosociali nello sport;
  • Esempi di esercitazioni pratiche e proposte educative: unità osservazionale, anamnesi, unità didattica, esempi quali il baskin e sport inclusivi

Valutazione di Fine Corso

L’esame finale si compone di un test con domande a risposta multipla (50 domande) inerenti agli argomenti del corso e viene svolto in autonomia. L’esame può essere prenotato ogni mese e senza costi aggiuntivi ripetuto un numero illimitato di volte. E’ possibile prenotare una sessione di esame mandando una e-mail all’indirizzo: aifsformazione@gmail.com indicando nell’oggetto: ”Corso di formazione + esame + nominativo del corsista”. E’ possibile avere dei fac-simili di esami già svolti per una corretta preparazione. I docenti sono a disposizione anche dopo il corso per valutare in follow-up la corretta applicazione delle conoscenze teoriche apprese durante il video-corso.

Leggi tutto

Contenuto del corso

Introduzione – Gianfranco di Iasi

  • Lezione di apparato locomotore e traumi;
    46:24
  • Lezione di sistema nervoso e cecità
    02:00:09
  • Lezione di disordine e neurosviluppo.
    02:18:35

Argomento 1 – Luigi Mataluna

Argomento 2 – Ernesto Arminio

Argomento 3 – Carlo Acanfora

Argomento 4 – Dafne Romano

Student Ratings & Reviews

Ancora nessuna recensione
Ancora nessuna recensione

Want to receive push notifications for all major on-site activities?